Studi e Certificazioni

Studi e Certificazioni ufficiali

 

Cleaning Air T12 e T6

Ricerca sull’efficienza dei canali di disinfezione a mezzo UVC  Cleaning air T6 e Cleaning air T12

Istituto Nazionale di Astrofisica OSSERVATORIO ASTRONOMICO DI BRERA

Ing. Alessio Zanutta, Ing. Andrea Bianco, Dott. Giovanni Pareschi

"In relazione al sistema di disinfezione dell’aria che prevede un canale di aerazione forzata in cui sono presenti delle lampade UV a mercurio (254 nm), sono state fatte delle simulazione partendo dai parametri dimensionali negli schemi tecnici pervenuti e usando il software di CAD ottico ZEMAX OpticStudio. Lo scopo è stato quello di calcolare l’irradianza ottenuta all’interno del condotto in funzione della riflettività della cover."

"....Si evince che l’aria trattata dall’apparecchiature Cleaning air T6 e Cleaning air T12 riceve una dose UVC di 0,051 J/cm², 13 volte superiore a quella stimata di 0,037 J/ cm² per la disattivazione del SARS-CoV-2."

 

Senza titolo 1

 

Leggi e scarica il documento ufficiale

+
x

 

Cleaning Air T12

Prove di efficacia condotte nel locale adibito alle analisi microbiologiche del Laboratorio Ali Lab

Responsabile qualità e microbiologia
Dr.ssa Miriam Fornaciari

"Effettuando il seguente studio si è voluto andare a testare l’abbattimento di carica microbica e micotica nell’aria di un ambiente chiuso da parte di un nuovo modello di apparecchio a raggi UVC sviluppato dalla ditta ISO Italia group Srl. Modello testato: Cleaning Air T12 Tutti i test sono stati svolti in un Laboratorio di Microbiologia. L’ambiente prescelto è per definizione un luogo nel quale esiste la possibilità di contrarre infezioni, rischio principalmente dovuto all’esposizione a una vasta gamma di tipologie di agenti, dai batteri fino
ai miceti. Si è volutamente deciso di andare a valutare l’azione della macchina durante un periodo di lavoro all’interno di un ambiente molto critico da un punto di vista igienico sanitario in modo da valutarne a fondo le reali capacità di sanificazione. In letteratura vengono citati come strumenti per la valutazione della salubrità di un ambiente una serie di microrganismi indicatori. Le cariche batterica
aerobica e micotica totale possono essere considerate come dei buoni indicatori dello stato igienico sia di una superfice che dell’aria. Possono essere poi determinati parametri specifici a seconda della destinazione dell’ambiente e della superfice, come per esempio Coliformi, Stafilococchi"

".........Cleaning air T12 ha evidenziato nel test, la capacità di disattivare i microorganismi utilizzati . Quindi, a parità di condizioni (tempi di funzionamento ON), potrebbe essere altrettanto efficace nella disattivazione di Virus, come per esempio quelli appartenenti alla famiglia dei SARS - CoV, che, rispetto ai microorganismi inattivati nel le test ,sono disattivati con una minore energia UVC."

Cleaning Air T12 fronte 3

 

Leggi e scarica il documento ufficiale

+
x